sportivo

Cos’è la dieta chetogenica?

La dieta chetogenica è una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi.

Come funziona la dieta chetogenica?

Per capire come funziona dobbiamo parlare del ruolo dell’insulina. L’insulina è l’ormone che permette alle cellule del nostro organismo di assorbire il glucosio, immagazzinandolo nel fegato e nei muscoli sotto forma di glicogeno.

L’insulina è secreta dal pancreas in risposta al consumo di carboidrati. Se la nostra dieta è povera di carboidrati, i livelli di insulina si abbasseranno. Se l’organismo non può ricorrere al glicogeno per produrre energia (perché non ne ha a disposizione), la soluzione che adotterà sarà ricorrere ai depositi di grasso. In questa situazione, i lipidi che si trovano nel tessuto adiposo verranno trasferiti al fegato per essere usati nella produzione di energia.

Stato di acetonemia

Quando il nostro organismo non ha una quantità di carboidrati sufficiente da usare come fonte di energia, metabolizzerà il grasso come fonte di energia, producendo chetoni – o corpi chetonici – da qui il nome della dieta.

Quando è indicata la dieta chetogenica?

• Una delle applicazioni classiche della dieta chetogenica è il trattamento dell’obesità: i vantaggi sono rilevanti, per la rapidità dei risultati che accresce notevolmente la motivazione, per la riduzione della sensazione di fame tipica della chetosi, per l’effetto di risparmio sul tessuto muscolare e per la maggior aderenza al piano alimentare che risulta in genere molto facile da seguire.

• Da anni la dieta chetogenica viene usata da sportivi che devono sviluppare la massa muscolare in quanto le proteine muscolari vengono risparmiate e l’organismo comincia a bruciare il grasso aumentando anche la produzione di testosterone. Recenti studi hanno mostrato che questa dieta è adatta anche a sport di resistenza, come ciclismo, mountain bike, corsa o triatlhon soprattutto durante i periodi di allenamento. Infatti le diete a contenuto elevato di carboidrati sono in grado di aumentare le scorte di glicogeno ma nello stesso tempo determinano anche un aumento della velocità di utilizzo di questi substrati durante intenso lavoro muscolare. L’atleta di endurance ben allenato ha un maggior flusso di sangue e ossigeno al muscolo e produce meno acido lattico per lo stesso carico di lavoro: tutti adattamenti che favoriscono l’ossidazione dei grassi.

E’ inoltre indicata per chi è in sovrappeso e vuole calare velocemente oppure per chi è in blocco metabolico come in menopausa.

Per chi soffre di diabete di tipo 2 migliorando glicemia, emoglobina glicata e sensibilità all’insulina.

La dieta chetogenica è una dieta terapeutica e pertanto non valgono le regole su cui si basa la dieta equilibrata che segue il modello alimentare mediterraneo.

Deve essere necessariamente seguita da uno specialista.

La dottoressa Annamaria Cardinali, biologa nutrizionista collabora con la Farmacia Bettelli da diversi anni, ha provato e studiato il protocollo SDM programma dietetico completo che assiste la persona durante tutte le fasi del trattamento: dalla perdita di peso all’equilibrio alimentare.
Il secondo e il quarto martedì del mese la trovate in Farmacia e potete chiedere un colloquio gratuito per informazioni e valutazioni. [tel. 0744.940242]

 

obeso